Ponderosa Music&Art

CRISTINA DONÀ
DESIDERA TOUR 2022

  • e con Saverio Lanza (chitarre)

I nuovi appuntamenti arrivano dopo l’uscita dell’album “deSidera”, pubblicato a dicembre 2021. Frutto di un lavoro meditato e accorto “deSidera” si presenta come un album aspro e multiforme, dai tratti marcati, dalle pennellate forti. Il titolo indica liberamente l’etimologia della parola desiderio, letteralmente “mancanza di stelle”. Dieci canzoni che nascono da un’autoanalisi, attraverso la quale si tenta di indagare, alla luce del desiderio, l’attuale condizione umana come riflesso di una somma di scelte e comportamenti individuali. Un punto di vista che scopre verità dai lineamenti duri e crudi, scava in profondità e scuote, ma prova anche ad immaginare orizzonti possibili.

L’album ha ottenuto ampi consensi e riscontri da parte delle principali testate nazionali e di settore con interviste e recensioni entusiaste sulle pagine de Il Venerdì di La Repubblica, Il Corriere della Sera, Il Messaggero, La Repubblica, Il Manifesto, ll Giorno, Internazionale, Tv Sorrisi e Canzoni, RollingStone, Rockol, Rockit, Billboard Italia e moltissime altre.

“Il nuovo corso artistico di Donà ha come principale obiettivo quello di andare dritto al cuore della musica.”

Il Venerdì di La Repubblica, Andrea Silenzi

“Un’elettronica che diluisce il suono, smussa gli spigoli, ovatta le sensazioni, congelandole, pronte per poter essere respirate all’infinito.”

Rumore, intervista, recensione e Disco del mese nel numero di dicembre 2021

[…] un nuovo album, deSidera, che ci mostra una cantautrice in stato di grazia, capace di una scrittura vivida, intensa, e qui molto diretta, sanguigna.”

Rolling Stone, Raffaella Oliva

È con Saverio Lanza, produttore e co-autore degli ultimi album, che Cristina torna questa estate sul palco, e sarà l’occasione per apprezzare, ancora una volta, la capacità evocativa delle sue nuove canzoni e del suo repertorio.

CRISTINA DONÀ – NOTA BIOGRAFICA

Inizia nei primi anni novanta il lungo e felice percorso artistico che fa di Cristina Donà una delle voci più originali della scena musicale italiana. Cristina ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, riuscendo a conquistarsi il plauso di grandi figure quali Robert Wyatt, David Byrne e Peter Walsh (già produttore di Scott Walker, di Peter Gabriel e dei Simple Minds).

Prima artista italiana a esibirsi al Meltdown Festival di Londra, Cristina Donà è sicuramente una delle poche artiste italiane capaci di “rivaleggiare” con le grandi colleghe che all’estero, proprio come lei, hanno reinventato il modello di interprete e autrice nell’ambito della musica rock. Sempre in grado di rinnovarsi, Cristina Donà è divenuta prima punto di riferimento, poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani.